Torna a riunirsi il Cgg: il sistema bancario e finanziario al centro del dibattito

aula consiglio[SMtv] Nella sessione che si apre lunedì pomeriggio si parlerà anche della presidenza di Banca Centrale e di Cassa di Risparmio. —
Il sistema bancario e finanziario al centro del primo appuntamento del nuovo anno del Consiglio grande e generale. I lavori si apriranno domani pomeriggio per concludersi venerdì. La fase finale della corsa per la nomina del Presidente di Banca Centrale sembra conclusa. Il governo, al termine della Commissione Finanze, ha sciolto la riserva sul nome che sarà portato in Aula. Tra i due finalisti rimasti in partita, l’italiano Gianfranco Antonio Vento e l”egiziano-svizzero Wafik Grais, l’Esecutivo ha scelto il secondo. “Rispetto alle caratteristiche richieste dal bando di selezione risponde a più elementi”, motivano dalla segreteria di Stato per le Finanze. Grais è sicuramente un candidato “internazionale”: nel suo curriculum figura un trascorso importante in Banca Mondiale, ma ha anche esperienze nel mondo finanziario privato, inoltre ha avuto nel corso della sua carriera delle docenze universitarie all’estero. Ha anche competenze importanti sulla finanza islamica, ma non solo. Il primo confronto con la politica sammarinese del candidato finalista avverrà mercoledì, nella seduta segreta della Commissione consiliare Finanze. In Consiglio anche il riferimento del governo sul sistema bancario e finanziario che avrà per protagonista Cassa di Risparmio. Da segnalare infine due ratifiche internazionali importanti: quella della Convenzione di Instanbul per la prevenzione e il contrasto alla violenza contro le donne e di genere e quella dell’Accordo con l’ Unione Europea che cancellerà definitivamente l’Euroritenuta.
SMtv

Lascia un commento

Moderazione dei commenti