TOP NEWS     CRONACA     SPORT      GIOCHI     ECONOMIA     POLITICA     ATTUALITA'     EVENTI     CULTURA     INTERVENTI      rss

Asset Banca   auto San Marino   Banca CIS     Ricerca Hotel   TMS - Telefonia Mobile Sammarinese   APAS Associazione Protezione Animali Sammarinese

La CSU chiede al Governo di aprire il confronto sulle privatizzazioni

sindacato central square[c.s.] Con una lettera firmata dai Segretari Generali di CSdL e CDLS e inviata oggi, la CSU ha chiesto al Congresso di Stato di aprire il confronto sulle privatizzazioni, e quindi di convocare al più presto un primo incontro. “Da diverso tempo – scrivono Giuliano Tamagnini e Marco Tura – assistiamo ad un processo che investe molti e importanti settori della Pubblica Amministrazione, dell’ISS e delle Aziende Autonome di Stato, che vede molti servizi e attività – che prima erano a gestione pubblica – privatizzati o esternalizzati. Un processo che va avanti senza alcun confronto con le parti sociali e al di fuori di qualsiasi progetto complessivo. In ragione di ciò, viste le rilevanti conseguenze che produce sia per i lavoratori che per i cittadini utenti la privatizzazione ed esternalizzazione di un numero sempre crescente di servizi pubblici, siamo a richiedere l’avvio di un confronto sia in termini generali che sui settori specifici, con il coinvolgimento dei Segretari di Stato competenti. Ciò anche in considerazione, tra le altre cose, dell’annunciata presentazione del progetto di legge sulla trasformazione dell’Azienda di Stato dei Servizi in Società per Azioni, così come della trasformazione delle Poste e Telecomunicazioni in Ente.”

ASILO NIDO DI FALCIANO – Sulla privatizzazione dell’Asilo nido di Falciano, rispetto a cui la CSU nelle scorse settimane ha chiesto con una lettera un incontro al Governo, l’Esecutivo non ha fornito ancora nessuna risposta.

Ufficio Stampa CSU


0 Commenti a “La CSU chiede al Governo di aprire il confronto sulle privatizzazioni”


  1. Nessun Commento

Lascia un commento